VEDI DI DARCI UN TAGLIO

Le cattive abitudini sono come un elastico attaccato alla schiena. Più ti avvicini ad una nuova buona abitudine, più l’elastico tira e prova a riportarti indietro.
Le possibilità che hai sono:

– ti lasci andare e torni a fare le cose che hai sempre fatto, tipo guardare la TV, lamentarti dei politici, dare la colpa all’oroscopo di Paolo Fox (già dal “cognome” dovresti farti qualche domanda)

– Resisti per un po’, soffri per provare a cambiare, ma poi ti arrendi e l’elastico vince ottenendo solo “l’effetto dieta” ovvero, passato il primo periodo a mangiare gallette di aria senza glutine, ti sfondi riprendendo i chili persi più gli interessi (da usura in questi casi)

– TAGLI l’elastico una volta per tutte. Come? 

    1- smetti di riempirti il cervello con le solite informazioni che ti hanno portato/a dove sei ora.

    2- Fai attenzione alle persone che frequenti e a come parlano, ma soprattutto abbi cura delle parole che usi.

    3- Chiedi a qualcuno che lo abbia già fatto e fai come lui/lei. 

Al mondo interessa che quell’elastico diventi sempre più forte e, mentre ti fai distrarre, i decenni passeranno e l’unica cosa che ti rimarrà da dire sarà :” se solo avessi 40 anni in meno”.

DACCI UN TAGLIO!!!