Così una strategia «al contrario» è vincente per chi cerca lavoro

Un cambio di strategia per chi cerca lavoro. 

Spendere giornate intere a consultare le banche dati di annunci alla ricerca (spesso vana e quindi frustrante) di una posizione “perfetta per me” , come fanno in molti, è una perdita di tempo. 

Meglio muoversi al contrario. Come? 

«Comincerò provando a definire bene quali sono i miei desideri e le aspettative reali per il prossimo passo di carriera. Fatto questo, andrò a cercarmi io – proattivamente – chi mi può offrire una opportunità », consiglia il consulente di risorse umane Lorenzo Cavalieri . 

E proprio nelle strategie proattive per trovare lavoro che RespiraLavoro può fare la differenza!

Guidiamo il candidato passo dopo passo: dall’analisi delle competenze passando per la ricerca di mercato mirata fino al momento del contatto con l’azienda. Non un’azienda a caso , insiste Cavalieri , «ma quella che mi sta cercando» .

Info@redpiralavoro.eu