Pressione vs Motivazione

Nel corso delle mie esperienze professionali ho incontrato sul mio percorso, quasi sempre, AD o direttori che puntavano più sulla pressione che sulla motivazione, seppur spesso mi parlassero, appunto, di motivazione.

Ebbene, mi sono sempre trovata in disaccordo con quella che definirei la "prassi" della pressione, o della "pressa", come la definisco io.

Seppur sia totalmente convinta che senza obiettivi predefiniti non si raggiungano risultati, ritengo che si dovrebbe puntare più su una buona motivazione, che su una angosciante pressione.

Come vi chiederete.

Scriveteci le vostre opinioni, la vostra potenziale idea… vi risponderemo con i nostri suggerimenti.

@respiralavoro